7) Evitare che le applicazioni UWP scaricate dal Microsoft Store scambino dati in background, anche quando si utilizzano altri programmi. Per tentare di risparmiare preziose risorse di sistema, potresti sostituire i programmi di uso comune, a volte “pesanti” in termini di uso di CPU e RAM, con programmi alternativi più leggeri, meglio ancora se integrati in Windows 10. Anche le estensioni del browser possono rallentare il sistema ; per questo motivo, dovresti eliminare dal browser quelle che non usi più, oppure disattivare quelle di cui non usufruisci spesso. Adesso il servizio legato a Windows Update è completamente disattivato e Windows non dovrebbe riavviarlo .

  • Verifica di aver completato correttamente il processo tornando alla sezione Sign-in options.
  • Una volta effettuata la tua scelta, seleziona l’area di schermo o la finestra da catturare e personalizza lo screenshot ottenuto usando gli strumenti di editing messi a disposizione da Windows (cioè la penna e l’evidenziatore).
  • Disabilita la finzione Secure Boot recandoti http://driversol.com/it/drivers/audio-cards/audiotrak/esi-esp1010e-controller/ nella scheda Security dell’UEFI, selezionando la voce Secure Boot menue impostando l’opzioneSecure bootsu Disabled.

Nella schermata delle Impostazioni vai alla sezione ‘Privacy e sicurezza’ dalla colonna di sinistra e seleziona poi ‘Sicurezza di Windows’ nella parte destra. Così facendo, vedrai apparire, nella parte in basso della schermata, il suggerimento da te impostato in precedenza relativo alla password scelta che tecnicamente dovrebbe esserti d’aiuto per recuperare la parola segreta associata al tuo account. Effettua quindi l’accesso e modifica la tua password come visto nei passi precedenti.

Arresto Di Windows

Stiamo parlando di Windows Hello, una funzione che ti aiuta ad avviare il tuo computer con la tua webcam o con un lettore di impronte digitali. Ovviamente, è un requisito essenziale che il tuo computer disponga di un dispositivo compatibile per abilitare questa funzione. È essenziale sapere che non è possibile avere un account Microsoft collegato a un utente e rimuovere la password. Quindi, il primo requisito è eliminare il profilo online e rendere l’utente un account locale. Se non possiedi ancora un account Microsoft, puoi crearne uno direttamente dalla finestra visualizzata, facendo clic sulla voce Non hai un account?

Per incollare lo screenshot sarà semplicemente necessario avviare l’app interessata e usare la combinazione da tastiera CTRL + V. Ora devi impostare l’utilizzo della lingua italiana in Greenshot . Se invece vuoi catturare solo una finestra o vuoi uno screenshot in forma libera, fai clic sulla voce “modalità” e seleziona l’opzione desiderata.

Windows 11, Problemi Di Memoria

Al termine della registrazione, viene visualizzata una finestra di anteprima. Qui puoi riprodurre il video e ritagliare tutte le parti non necessarie. Per rimuovere un segmento dal video, clicca su Taglia e seleziona il segmento.

Inserisci poi l’indirizzo di posta elettronica associato al tuo account Microsoft nel campo che sta in alto, digita i caratteri che visualizzi nell’immagine sottostante nel campo voto più in basso e premi ancora una volta sul bottone Avanti. Per fare ciò, clicca sul pulsante Arresta che trovi nell’angolo in fondo destra della schermata di login e mentre tieni premuto il tasto Maiusc sulla tastiera del computer scegli l’opzione Riavvia il sistema dal menu che si è aperto. Se vedi apparire un avviso indicante il fatto che tu e le altre persone che utilizzano il computer potreste perdere il lavoro salvato in seguito al riavvio, fai clic sul pulsante Riavvia comunque. Se in questo modo non riesci comunque a ricordare la password relativa al tuo account e dunque non puoi neppure modificarla, l’unica cosa che puoi fare per far fronte alla situazione è quella di reimpostare il PC.

In questo caso, la procedura che dovrai apprestarti a svolgere è la stessa di quella che ti ho descritto in un capitolo precedente dedicato al sistema operativo Windows 10. Questo è il metodo che implica il maggior lavoro da parte dell’utente per eliminare i file temporanei. Clicchiamo con il tasto destro del mouse sulla cartella Catture di schermata e selezioniamo la voce Proprietà dal menu contestuale.